PALERMO – Omicidio Cusimano: arrestato un complice

I carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di Fabrizio Tre Re, 27 anni, che era sottoposto alla sorveglianza speciale, accusato di concorso nell’omicidio di Andrea Cusimano, ucciso la mattina del 26 agosto scorso, nel mercato del “Capo” a Palermo.

Il giovane avrebbe guidato la Smart da cui scese Calogero Piero Lo Presti che uccise Cusimano con colpi di pistola.

Lo Presti era stato arrestato in flagranza di reato dai militari del nucleo investigativo.

I carabinieri hanno anche notificato avvisi di garanzia a Teresa Pace, 84 anni, nonna della vittima, a Giuseppe Di Salvo, 41 anni, titolare del bar che si trova di fronte alle bancarella dei Cusimano, e a Giovanni Lo Presti, 45 anni, padre di Calogero Pietro. Sono accusati di favoreggiamento.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.