PALERMO – Resta chiusa la discarica di Bellolampo

Ancora una notte di fuoco a Palermo. Ancora cassonetti e rifiuti in fiamme, soprattutto nel quartiere di Bonagia e Falsomiele. Venticinque i contenitori dati alle fiamme.
E i disagi potrebbero continuare perché la discarica di Bellolampo resterà chiusa ancora forse per una settimana, come è emerso nel corso di un vertice. E si allargano i controlli sugli allevamenti attorno a Bellolampo. Trenta in tutto al momento quelli che saranno di nuovo passati al setaccio per verificare o meno la presenza della diossina nel latte o nel formaggio. Quelli contaminati si trovano a Palermo in contrada Torre Ingastone, due a Torretta. I valori della diossina presenti nel latte munto dagli animali degli allevamenti sono il triplo di quelli previsti dalle norme: tra i 12 e i 13 picogrammi, anziché 5,5.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.