PALERMO – Riscontrato un caso di variante brasiliana.

A Palermo un uomo di 83 anni è ricoverato in ospedale perché ha contratto la variante brasiliana del covid nonostante sia stato vaccinato anche con la seconda dose di Pfizer. Gli addetti ai lavori non sono preoccupati più di tanto. Il professor Francesco Vitale, direttore del laboratorio di riferimento regionale del Policlinico di Palermo, rassicura: “Nessun allarme e nessuna stranezza. Parliamo di una persona anziana e immunodepressa, può succedere. Abbiamo diversi casi di persone anziane che non si immunizzano. Ricordo che il vaccino Pfizer ha una rilevantissima efficacia del 95 per cento. Come dire: tantissimi sono protetti, non tutti”. E nel frattempo non è stata smentita la notizia, pubblicata da alcuni organi di stampa, secondo cui ancora a Palermo sarebbero stati riscontrati 20 casi di variante brasiliana, tra cui due in minorenni.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.