PALERMO – Sciopero generale Cgil e Uil: in diecimila in piazza Verdi [FOTO]

Manifestazione indetta dalle due sigle a livello nazionale per chiedere profonde modifiche alla legge di Bilancio. Lavoratori giunti da tutte le province dell’Isola. Adesione del 100% tra gli edili del cantiere del passante ferroviario.

Soddsifazione dai segretari regionali di Cgil e Uil, Alfio Mannino e Luisella Lionti. “Una grande partecipazione – dicono – che dà il segno del diffuso malcontento verso una manovra economica che non dà risposte ai problemi della Sicilia e dei siciliani. Se si apre una fase di redistribuzione – aggiungono – questa deve dare sollievo ai lavoratori e ai pensionati che più hanno sofferto la crisi, ai tanti precari, a chi ha i redditi più bassi che sono la prevalenza in Sicilia per i quali le misure sul fisco non apporteranno alcun beneficio. Le modifiche che chiediamo – sottolineano Mannino e Lionti – sono fondamentali per la ripresa del Mezzogiorno e per una Sicilia che chiede anche politiche di sviluppo e per l’occupazione che a oggi mancano”. Dalla piazza anche una sollecitazione al governo regionale “a non perdere più tempo con riforme che sono fondamentali anche per agganciare gli investimenti del Pnrr”.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.