PALERMO – Spara e uccide l’ex genero

Un uomo ha ucciso l’ex genero a Palermo, sparandogli con un fucile da caccia. La vittima, Emanuele Pilo, 27 anni, era andata nella villetta dell’ex suocero in via Brasca, nel quartiere Ciaculli, armato di un coltello da cucina e avrebbe suonato al campanello. L’uomo sarebbe uscito e dopo una lite avrebbe sparato uccidendo l’ex genero.

A sparare è stato Gioacchino Di Domenico, 63 anni, ora in stato di fermo alla Squadra Mobile di Palermo. Non sono ancora state chiarite la cause della lite che poi avrebbe portato all’omicidio.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.