PALERMO – Sparatoria in strada allo Zen: morti padre e figlio

Sparatoria a Palermo in via Rocky Marciano, allo Zen 2. Due persone sono state colpite e sono decedute durante il trasporto in ospedale. Si tratta di Antonino e Giacomo Lupo, padre e figlio di 53 e 18 anni. Il primo è stato trasportato a Villa Sofia in auto, da alcuni parenti, il secondo è stato soccorso dai sanitari del 118, ma le condizioni di entrambi sono precipitate prima dell’arrivo a Villa Sofia.

Sul posto intervento massiccio delle volanti della polizia. L’allarme al 113 è stato lanciato da alcuni residenti che hanno sentito gli spari provenire dalla strada: l’agguato è avvenuto a pochi metri dall’abitazione dei due. Chi abita allo Zen ha raccontato di aver sentito delle urla, poi sono stati esplosi i colpi, probabilmente al culmine di una lite. Antonino Lupo avrebbe avuto numerosi precedenti legati allo spaccio di droga, mentre il figlio era incensurato.

Antonino Lupo è una persona molto conosciuta allo Zen per via dei suoi precedenti penali.

Condividi
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.