PALERMO – Tentato omicidio allo Zen, 48enne in gravissime condizioni

Sparatoria ieri allo Zen dove un uomo è stato ferito con alcuni colpi di pistola e ora è ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Villa Sofia.
Salvatore Maranzano, 48 anni, un ex precario che lavora alla scuola media Falcone, è stato raggiunto da diversi colpi d’arma da fuoco in via Costante Girardengo mentre stava tornando a casa a bordo del suo scooter. L’uomo, già noto agli investigatori per reati contro il patrimonio, è stato accompagnato dai familiari all’ospedale di Villa Sofia, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Per lui la prognosi è riservata

La sparatoria arriva a pochi giorni di distanza da un altro episodio simile, questa volta però successo a Belmonte Mezzagno. L’imprenditore Giuseppe Benigno, raggiunto da alcuni colpi di pistola, fu accompagnato dai familiari all’ospedale Civico, salvo per miracolo come hanno sottolineato i medici.

Le indagini allo Zen sono condotte dagli investigatori della squadra mobile che stanno cercando di individuare gli autori dell’agguato. Dopo gli spari tante pattuglie della polizia sono intervenute nelle strade del quartiere. Avviate le indagini, si cerca di stabilire cosa ci sia dietro l’agguato, ma la pista privilegiata porta allo smercio degli stupefacenti.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.