PALERMO – Truffa biglietti musei, Mercadante arrestato

Dagli arresti domiciliari alla galera. La Procura ha ottenuto la custodia cautelare in carcere per Gaetano Mercadante, accusato di essersi appropriato – tramite la società Novamusa- di 19 milioni incassati dai biglietti dei maggiori siti archeologici siicliani che aveva in gestione dalla Regione.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.