PALMA DI MONTECHIARO – Auto contro pullman provocò morte dell’amico: condannato a 1 anno e 4 mesi

Il 20 giugno del 2013 un tragico scontro tra un’auto e un pullman avvenuto sulla statale 115, nei pressi del bivio per Campobello di Licata, provocò la morte di Giuseppe Amato, palmese di 54 anni, seduto sul lato passeggero . Alla guida della Fiat Panda c’era l’amico Giuseppe Virone, 53 anni, pure lui di Palma di Montechiaro , Subito dopo l’incidente , quest’ultimo fu sottoposto all’alcool test che accertò un tasso alcolemico oltre il limite consentito.

Venne subito accusato di omicidio colposo , e lesioni colpose con l’aggravante dell’avere guidato in stato di ebbrezza. Adesso, la Cassazione ha pronunciato la condanna definitiva con una pena ad 1 anno e 4 mesi di reclusione per Giusepep Virone. Rigettando il ricorso della difesa dell’imputato

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.