PALMA DI MONTECHIARO – “Bloccò le ruspe, il Sindaco va processato”

E’ stata fissata per il prossimo 24 maggio la data dell’udienza preliminare a carico del sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino, a cui a fine febbraio la Procura di Agrigento ha notificato l’avviso di conclusione delle indagini per una vicenda riguardante il presunto mancato abbattimento delle case abusive nella città del Gattopardo..

Castellino è accusato di aver “ostacolato, in tema di demolizioni degli immobili abusivi, l’attività dei funzionari pubblici addetti all’Utc con l’emanazione di una serie di atti che prevedevano l’annullamento di gare già espletate e lo storno di fondi destinati alle demolizioni, procurando a se ingiusti vantaggi di tipo elettorale e ad altri, i proprietari degli immobili abusivi, un ingiusto vantaggio di tipo patrimoniale”.

Il sindaco, nonostante numerosi avvisi che lo esortavano a procede con le demolizioni, nulla avrebbe fatto finendo così sotto inchiesta.

Ora la fissazione della data in cui il primo cittadino dovrà presentarsi davanti al gip del Tribunale di Agrigento, Francesco Provenzano, che deciderà sulla richiesta del rinvio a giudizio formulata dalla Procura.

 

 

 

 

 

 

 

Condividi
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    12
    Shares
  • 12
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.