PALMA DI MONTECHIARO – Coltivava marijuana, chiesta condanna a 9 anni

Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, a conclusione della requisitoria, il pubblico ministero ha chiesto al tribunale di condannare Antonino Di Rosa, 26 anni, di Palma di Montechiaro, a 9 anni e 4 mesi di reclusione, per detenzione e spaccio di droga, e per furto aggravato. Antonino Di Rosa è stato arrestato il 30 marzo 2015 perché la Polizia lo ha sorpreso in possesso di 144 piantine di marijuana, 66 semi, 300 grammi di ketamina, 13 chili di hashish, quasi un chilo e mezzo di cocaina e 61 cartucce per pistola di vario calibro. E poi il palmese si sarebbe allacciato abusivamente alla rete dell’ energia elettrica, incorrendo nel reato di furto.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.