PALMA DI MONTECHIARO – Favorirono boss, a giudizio anche 4 carabinieri

Rinviati a giudizio  con l’accusa di avere favorito la latitanza del boss di Delia, Cesare Genova. Complessivamente sono 10 gli imputati che saranno sottoposti a un processo. La decisione, accogliendo la richiesta dei pubblici ministeri, è del Gup Francesco Provenzano. Ci sono anche 4 carabinieri, tre dei quali sono accusati di averlo fiancheggiato. Sotto processo andranno i carabinieri Umberto Cavallaro, 36 anni; Giuseppe Federico, 48 anni, Angelo Santamaria, 53 anni e Andrea Mirachi, 40 anni. Il processo inizierà il 14 settembre davanti al giudcie monocratico Maria Alessandra Tedde.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.