PALMA DI MONTECHIARO – Grave incendio distrugge un capannone morti 3 animali

Tre animali sono morti, per l’incendio di un capannone, in contrada Orti, di proprietà di un bracciante agricolo 45 enne di Palma di Montechiaro, in legno e lamiera. Ancora da accertare le cause del rogo, forse, dovuto all’incendio di alcune sterpaglie, alimentate da un leggero venticello. Sul posto i vigili del fuoco del distaccamento di Licata, i quali hanno lavorato oltre due ore prima di avere la meglio sulle fiamme e mettendo in salvo gli altri animali all’interno del capannone. Ad occuparsi delle indagini i Carabinieri della stazione di Palma di Montechiaro e i militari dell’Arma della compagnia di Licata. La Procura di Agrigento ha aperto un fascicolo contro ignoti piromani.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.