PALMA DI MONTECHIARO – In spiaggia i poliziotti anti-sbarchi

I poliziotti monitorano la costa nel tentativo di impedire nuovi sbarchi di clandestini. Ormai da qualche mese Palma di Montechiaro ha preso il posto di Licata, nel senso che è diventata la meta preferita dei “trafficanti di uomini” che a caro prezzo sbarcano migranti sulla costa. Le spiagge di Ciotta, di Marina di Palma e di Capreria sono diventate punto di riferimento per gli approdi degli extracomunitari. L’ultimo sbarco si è verificato venerdì scorso, quando in centro la polizia ha sorpreso 19 clandestini che erano appena arrivati in paese, dopo essere stati lasciati sulla spiaggia, e cercavano un autobus per raggiungere Palermo.
Gli agenti del commissariato del Villaggio Giordano, che operano guidati dal vice questore Angelo Cavaleri, stanno cercando di limitare un fenomeno certamente grave.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.