PALMA DI MONTECHIARO – La Procura indaga sulla morte di una donna in ospedale ad Agrigento

I familiari di una donna di Palma di Montechiaro si sono rivolti ai legali dello Studio3A, e hanno presentato denuncia-querela alla Questura di Agrigento a seguito della morte in ospedale ad Agrigento della loro congiunta. Dunque, adesso la Procura della Repubblica di Agrigento indaga sulle cause che hanno provocato la morte di Marianna Bellia, 63 anni, che si è recata in ospedale, al “San Giovanni di Dio”, lunedì scorso 23 luglio per dolori all’addome. Alla donna è stata diagnosticata una colica renale, le è stato inserito un tubo di drenaggio, poi, ormai priva di sensi, sarebbe stata operata per l’asportazione di un rene al fine di tamponare un’emorragia, ed è morta la sera di martedì 24 luglio a seguito del terzo arresto cardiaco. La titolare delle indagini è la sostituto Emiliana Busto, che procede per omicidio colposo a carico di ignoti, ha sequestrato la cartella clinica e ha disposto l’autopsia che sarà eseguita domani martedì 31 luglio.

 

 

 

 

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.