PALMA DI MONTECHIARO – L’auto di una casalinga distrutta dalle fiamme

L’incendio di un’autovettura per poco non ha provocato una tragedia. Due persone, infatti, sono rimaste intossicate dal fumo sprigionato dal rogo e sono state trasportate d’urgenza in ospedale. Il fatto si è verificato la notte di Capodanno in via Luigi Capua, a Palma di Montechiaro, nelle vicinanze della casa dove abita la proprietaria della Fiat Stilo incendiata. La vettura era in uso pure al marito. I due coniugi , sono incensurati.  Quando sul posto sono giunti i militari dell’Arma e i vigili del fuoco, le fiamme avevano già divorato una parte del mezzo, annerito il manto stradale e il prospetto esterno di un edificio.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.