PALMA DI MONTECHIARO – Maltrattamenti, preside e tre insegnanti rinviati a giudizio

Il Gup del Tribunale di Agrigento Alessandra Vella ha disposto il rinvio a giudizio nei confronti di una preside, e di tre insegnanti di sostegno dell’istituto “Tomasi Lampedusa” di Palma di Montechiaro. Sono accusati di maltrattamenti e, in particolare, per aver “omesso di prestare assistenza, educare, istruire e integrare tre studenti nel percorso formativo, impedendo loro di inserirsi nel contesto scolastico”.

Accolta la richiesta del pubblico ministero Emiliana Busto. I quattro imputati compariranno il prossimo 21 settembre davanti il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Antonio Genna. Compongono il collegio difensivo gli avvocati Santo Lucia, Daniela Posante e Francesco Scopelliti.

Tutti e quattro indagati hanno respinto le accuse mosse: “Hanno fatto di tutto per integrare la situazione nonostante evidenti difficoltà logistiche e strutturali”. Negli scorsi mesi si è svolto l’incidente probatorio durante il quale sono state sentite le vittime: i tre studenti disabili.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.