PALMA DI MONTECHIARO – Padre e figlio condannati per armi

Il Tribunale di Agrigento ha condannato a 7 mesi di reclusione Stefano Lauricella(nella foto), 59 anni, ed a 15 giorni di detenzione il figlio Domenico, 30 anni, entrambi di Palma di Montechiaro, accusati di detenzione illegale di armi e omessa comunicazione di trasferimento di armi. Si tratta di 2 fucili, 82 cartucce calibro 12 e 4 cartucce dello stesso calibro.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.