PALMA DI MONTECHIARO – Preside aggredita a scuola

Una giovane donna di Palma di Montechiaro ha aggredito, mercoledì mattina, la preside dell’istituto comprensivo “Angelo D’Arrigo” dopo avere appreso che la prima classe della scuola media era stata cancellata e suo figlio non avrebbe più potuto frequentare il plesso del Villaggio Giordano, il quartiere in cui abita. Ad annunciare l’accaduto è stata, proprio il dirigente scolastico. La preside ha reso noto che non solo non denuncerà la signora che l’ha schiaffeggiata provocandole alcuni graffi sul volto, ma condivide il suo malumore.
“Ovviamente – è il commento di Laura Sanfilippo – non posso condividere il ricorso alla violenza. Ritengo opportuno difendere sempre le proprie ragioni, ma senza alzare le mani. Piuttosto che denunciare la signora io denuncio il freddo tecnicismo con cui vengono operati i tagli agli organici, visto che dietro i numeri c’è sempre la persona”.
La donna di Palma, secondo il racconto della preside, è andata su tutte le furie quando le è stato detto che in quella media, vicina a casa sua, il figlio non sarebbe stato accolto. Il ragazzino ha finito l’elementare e deve frequentare la prima media, ma a causa dei tagli quest’anno la classe alla “D’Arrigo” non ci sarà e perciò lo studente dovrà spostarsi in un’altra parte della città.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.