PALMA DI MONTECHIARO – Scoperta truffa: donna segnalata alla Procura

I carabinieri della stazione di Palma di Montechiaro hanno segnalato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento una commerciante palmese di 47 anni per falsità in scrittura privata, sostituzione di persona e truffa.

Le indagini sono scattate dopo che un’anziana signora si è vista recapitare un sollecito di pagamento da parte di una società finanziaria per l’acquisto, mai effettuato, di due robot da cucina, per un valore complessivo di circa 3.000 euro. La venditrice avrebbe falsificato due contratti apponendovi le generalità e la firma della  pensionata.  Da verificare se altre truffe sono state perpetrate dalla commerciante, che ora rischia tre anni di reclusione.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.