PALMA DI MONTECHIARO – Sgominata banda di spacciatori: quattro arresti[FOTO]

Vasta operazione antidroga all’alba di oggi a Palma di Montechiaro. Gli agenti del commissariato di Palma, diretti da Angelo Cavaleri, unitamente agli agenti della squadra mobile di Agirgento, hanno eseguito tre ordini di custodia in carcere e otto divieti di dimora, emessi dai giudici del tribunale di Agrigento. Gli investigatori hanno sgominato il traffico di sostanze stupefacenti ed in particolare hascish e cocaina. Tra le persone raggiunte dal divieto di dimora, anche due licatesi.

Ecco i nomi; In carcere sono finiti: Gaetano Pace, 35 anni, di Favara, Maurizio Nicolosi, 45 anni, di Catania, Gioacchino Saro Morgana, 37 anni, di Palma di Montechiaro. Una quarta persona di Palma di Montechiaro è sfuggita all’arresto. Il divieto di dimora è stato notificato a Luciano Scerra, 25 anni, Gioacchino Pace, 42 anni, l’omonimo Gioacchino Pace, 35 anni, Giuseppe Aserio, 34 anni, Giuseppe Sorintano, 37 anni, Giovanni Barba, 24 anni, tutti di Palma di Montechiaro, Giuseppe Spina, 28 anni e Gaspare Antona, 28 anni, entrambi di Licata.

Il traffico della vendita dello stupefacente era stato esteso anche in alcuni centri viciniori.-

I palmesi, nel corso di alcuni mesi, avevano proceduto all’acquisto della merce recandosi direttamente a Catania e procedendo, al loro ritorno, a venderne una parte ad altri pregiudicati di Licata, di Camastra ecc. i quali a loro volta procedevano alla vendita per loro conto.-

Il commercio, dapprima consistito in pochi viaggi   a Catania, in poco tempo si espandeva per cui  era necessario procedere all’aumento, oltre che degli stessi viaggi anche della quantità.-

Ad eseguirne l’ordinanza di applicazione della misura cautelare emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Agrigento  Dr. Valerio D’ANDRIA, su proposta del Sost.Proc. dr. G:FORTE, con la quale veniva disposto l’arresto dei  4 soggetti (di cui nr.2 già detenuti ed un altro IRREPERIBILE ed in atto RICERCATO ATTIVAMENTE), nonchè la sottoposizione di nr. 08 soggetti alla misura cautelare del divieto di dimora nella provincia di Agrigento. nonché l’effettuazione di  numerose perquisizioni domiciliari.

antona_gaspare barba_giuseppe aserio_giuseppe
morgana_saro nicolosi_maurizio pace_gaetano
pace_gioacchino pace_gioacchino_II scerra_luciano
sorintano_giuseppe

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.