PALMA DI MONTECHIARO – Sottoposto a sequestro il depuratore comunale: 3 denunciati [FOTO]

I Carabinieri della Stazione di Palma di Montechiaro unitamente a personale dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Agrigento – Ufficio Igiene di Licata, negli ultimi tempi hanno effettuato una serie di accertamenti al depuratore comunale di Palma di Montechiaro.

I militari dell’Arma a conclusione delle preliminari verifiche hanno sottoposto a sequestro il sito, presso il quale convergono gli scarichi fognari della città, segnalando a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento tre persone, due appartenenti all’Amministrazione comunale del luogo ed una esterna alla stessa ma con incarichi di manutenzione della struttura.

I reati a vario titolo ipotizzati a carico dei tre sono di getto pericoloso di cose, scarico non depurato ed inadempimento di contratti.

Più in dettaglio, il personale impegnato nei delicati accertamenti a tutela della salute pubblica, ha riscontrato che il depuratore, non adeguatamente recintato e vigilato, presenta evidenti malfunzionamenti determinati da lavori di manutenzione, per l’appunto affidati ad una ditta appaltatrice della zona, effettuati in maniera irregolare, provocando il conseguente sversamento di liquami non depurati in mare.

La problematica è particolarmente avvertita dalla collettività, specialmente nell’attuale momento in cui numerose sono le persone che frequentano le zone balneari della fascia costiera della nostra provincia.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.