PALMA DI MONTECHIARO – Via alla demolizione delle case abusive

Sono circa 900 le case abusive acquisite al patrimonio del Comune di Palma di Montechiaro. La Giunta comunale, presieduta dal sindaco Pasquale Amato, ha già stabilito che, nell’ ambito delle demolizioni, si procederà iniziando dagli immobili costruiti vicino al mare o in fondi di proprietà dello Iacp. Per eseguire le prime demolizioni il Comune ha stanziato 23mila e 833 euro, e poi si rivarrà sul responsabile dell’abuso edilizio che rimborserà il costo della demolizione al Comune. Anche a Palma di Montechiaro, così come è stato ed è ad Agrigento, la prima fascia di demolizioni interessa zone ad inedificabilità assoluta. Poi sarà la volta delle opere in zone ad inedificabilità relativa, e poi tutte le altre opere abusive iniziando dalle nuove costruzioni nel centro abitato e poi nelle periferie.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.