PANTELLERIA – Arrestato per corruzione il sindaco Alberto Di Marzo

Il sindaco di Pantelleria, Alberto Di Marzo, eletto con una lista civica, e’ stato arrestato con l’accusa di corruzione aggravata. Gli sono stati concessi i domiciliari. Ad eseguire il provvedimento, chiesto dalla Procura di Marsala e firmato dal Gip, sono stati i carabinieri del Nucleo investigativo di Trapani. Secondo l’accusa, avrebbe intascato una ”mazzetta” di 10 mila euro da un imprenditore edile di Alcamo per assumergli il figlio come dirigente al Comune

 

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.