PANTELLERIA – Tromba d’aria : due morti e nove feriti, 4 sono gravi. Si temono dispersi

Tragedia a Pantelleria a causa di una tromba d’aria che si è abbattuta sull’isola. Due persone sono morte e nove sono rimaste ferite, 4 delle quali in gravi condizioni. Le vittime sono abitanti di Pantelleria: Giovanni Errera, di 47 anni, vigile del fuoco in servizio sull’isola, e di un pensionato di 86 anni, Francesco Valenza.

Il dramma si è consumato intorno alle 19 in località Campobello, zona costiera a circa tre chilometri dal centro. La tromba d’aria ha letteralmente sollevato una decina di auto che sono finite sui campi. Le vittime, che erano a bordo delle loro auto, sulla strada che porta al lago di Venere, sono state investite in pieno dalla tempesta e scaraventate fuori dall’abitacolo, una su un muretto l’altra a terra. Anche i feriti  sarebbero stati coinvolti in incidenti stradali provocati dalla furia del maltempo. Si registrano danni anche ad alcune case, che sono state scoperchiate ed ai classici muretti a secco.

Il sindaco di Pantelleria Vincenzo Campo, che sta seguendo e coordinando le operazioni di soccorso, fatica a nascondere la disperazione.

Al momento sono pronti ad intervenire da Lampedusa anche i soccorsi del 118 con l’elisoccorso. Questo avverrà quando le condizioni climatiche lo consentiranno. Sulla Sicilia si è infatti abbattuta un’ondata di maltempo e per domani il dipartimento della Protezione Civile aveva già diffuso una allerta meteo.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.