PARTINICO – Macabra scoperta, Ossa umane sul Monte Jato

La segnalazione alla polizia è arrivata da parte di alcuni visitatori che all’interno santuario Cosma e Damiano hanno fatto una macabra scoperta: diverse ossa giacevano sul pavimento.

Ossa umane, come hanno accertato i poliziotti del commissariato di Partinico e il medico legale, che hanno lavorato fino a tarda notte per effettuare i rilievi. Un mistero, quello sul monte Jato, sul quale potranno fare luce le analisi che dovranno adesso essere effettuate presso l’istituto di Medicina legale del Policlinico di Palermo, dove le ossa sono state trasferite.
In base ai primi accertamenti apparterrebbero a più di due persone: si tratta di femori, mandibole e costole, tutti in buone condizioni. Il ritrovamento è avvenuto in un’area archeologica dove un tempo si trovava un cimitero comunale, non è quindi escluso che le ossa si trovassero fino ad alcuni anni fa nel camposanto e siano state dimenticate nella zona durante i lavori. La polizia coordinata dalla Procura sta indagando per fare luce sulla vicenda.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.