PIETRAPERZIA – Avvocato ferito a colpi di pistola, la prognosi rimane riservata

Lotta contro la morte , l’avvocato civilista di Barrafranca, Antonio Giuseppe Bonanno, di 53 anni, colpito da tre proiettili di pistola, davanti alla moglie, di fronte alla villa dei suoceri, in contrada Piana a Pietraperzia, quando l’attentatore è entrato in azione. Si trova ricoverato da ieri notte in condizioni gravissime all’ospedale Sant’Elia di Caltanissetta, dove i medici lo hanno sottoposto a un intervento chirurgico e hanno mantenuto la prognosi riservata. L’avvocato Bonanno è un civilista molto conosciuto e stimato nell’intero distretto di Caltanissetta, dove si occupa anche di penale, impegnato anche in cause contro le banche. Già undici anni fa qualcuno aveva sparato contro il portone del suo studio legale. Di recente aveva acquistato dei terreni, per ampliare l’azienda agricola della moglie, che produce mandorle. Sull’episodio indagano i carabinieri della compagnia di Piazza Armerina, coadiuvati dal reparto operativo e dal nucleo investigativo del comando provinciale di Enna. L’inchiesta è coordinata dalla Procura di Enna. .

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.