PIETRAPERZIA – Fucilata alla casa dei Migranti

Un colpo di lupara sparato nottetempo ad una finestra della casa canonica di Pietraperzia, che da una settimana ospita 21 ragazzi immigrati fa scattare l’allarme . Solo per un caso non ci sono feriti. Il Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza presieduto dal Prefetto Maria Rita Leonardi, ha deciso di rafforzare il presidio delle forze dell’ordine. Il Sindaco Antonio Bevilacqua parla di un  “atto vile e grave, parte della città non li ha accolti benevolmente, ma non ci aspettavamo un atto cosi grave”. Ieri sera, il Vescovo di Piazza Armerina , Monsignor Rosario Gisana, ha celebrato una Messa  per dimostrare la vicinanza della chiesa ai giovani immigrati che hanno subito il grave atto intimidatorio.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.