Porno spie, Eva Henger: “Moana agente del Kgb”

Eva Henger, ospite della trasmissione “Mistero”, ha fatto delle clamorose rivelazioni sul conto della celebre pornostar Moana Pozzi, scomparsa all’età di 33 anni. La bella ungherese, amica e collega della Pozzi, torna indietro nel tempo, quando in Italia si diffuse la notizia che Moana era scomparsa a Lione, in Francia, stroncata da un cancro. 

Su quella morte così improvvisa cominciarono immediatamente a circolare molte ipotesi. Secondo la Henger, la pornostar, era una spia al servizio del Kgb e non sarebbe morta a Lione il 15 settembre 1994 , ma alcuni mesi più tardi. Una notizia bomba che ha fatto esplodere una miriade di commenti sui social network . Una voce che alimenta i dubbi sulla sola presunta morte di Moana. L’ex attrice hard, ancora molto scossa dalla scomparsa dell’ex marito Riccardo Schicchi, ha deciso di liberarsi dal peso che si teneva dentro da anni: “Per rispetto verso Riccardo, che conosceva bene tutta questa storia non ho mai parlato. Ora che lui non c’è più ho deciso di liberarmi da questo macigno. La scomparsa di Moana è stato e rimarrà un mistero però io sono certa che non avvenne quel giorno”, ha detto la Henger.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.