PORTO EMPEDOCLE – Bimbo di 7 anni venuto a contatto con siringa gettata

Un bimbo di sette anni, ieri mattina, in via Berlinguer a Porto Empedocle è venuto a contatto con una siringa gettata a terra, verosimilmente da un assuntore di sostanze stupefacenti. Il piccolo stava giocando a calcio con alcuni coetanei, quando cadendo a terra ha inavvertitamente urtato l’ago della siringa. Il bambino ha subito capito quanto era accaduto, attirando l’attenzione degli amici. Tornato a casa ha raccontato tutto ai propri genitori, i quali lo hanno trasportato in ospedale per accertamenti. Il bimbo dovrà sottoporsi a test specifici per appurare l’insorgenza di eventuali malattie.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.