PORTO EMPEDOCLE – Debito non onorato, scatta il pestaggio di un pescivendolo

A Porto Empedocle un pescivendolo di 50 anni, verosimilmente a causa di un debito non pagato per una fornitura di pesce, e’ stato picchiato in strada, a calci, pugni e con un bastone, da 3 persone, 2 adulti e un giovane, commercianti di prodotti ittici anche loro. La vittima e’ stata soccorsa in Ospedale, dove gli sono state riscontrate diverse lesioni in varie parti del corpo. I 3 aggressori, trascorsa la flagranza del reato, sono stati denunciati dai poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle, coordinati dal vide questore Cesare Castelli. Teatro del pestaggio e’ stata la via Guglielmo Marconi, a poche decine di metri dal parcheggio pluripiano, dietro al Municipio.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.