PORTO EMPEDOCLE – 3 richieste di condanna in Appello per droga

A Palermo, al Palazzo di Giustizia, in Corte d’Appello, a conclusione della requisitoria, il Procuratore generale, Rosalia Camma’, ha chiesto la conferma della sentenza di primo grado che ha condannato 3 imputati di Porto Empedocle accusati di detenzione e spaccio di droga. Dunque, 5 anni di carcere per Lorenzo Scibetta, 43 anni di eta’. 4 anni e 8 mesi per Giacomo Verderame, 33 anni e 2 anni e 8 mesi per Salvatore Di Fede, 25 anni.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.