PORTO EMPEDOCLE – A spasso con un pugnale: denunciato nisseno

I poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle, hanno denunciato G.M., 27 anni, di Caltanissetta per porto abusivo di arma da taglio. Nel corso di un servizio di controllo all’interno dell’area portuale, il personale della sezione anticrimine diretti dal vice questore aggiunto, Cesare Castelli, hanno sottoposto a perquisizione personale tre giovani nisseni, che si aggiravano in zona con atteggiamento sospetto. L’accertamento ha permesso il rinvenimento di un pugnale, (nella foto), della lunghezza complessiva di circa 30 cm di cui 15 di lama, ben affilata, di cui si ha attribuito il possesso uno dei tre giovani, appunto G.M., che pertanto è stato denunciato a piede libero alla Procura della Repubblica di Agrigento, per il reato di porto abusivo di armi. I giovani hanno giustificato la presenza nella città di Porto Empedocle, riferendo di aver trascorso la notte di Ferragosto nelle spiagge del comune empedoclino.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.