PORTO EMPEDOCLE – Abusivismo, l’ottantenne arrestato va ai domiciliari, si è interessato anche il Quirinale

Si è interessato anche il Quirinale. Il “caso” dell’ottantenne empedoclino portato in carcere, lunedì scorso, per scontare 20 giorni di reclusione, per abusivismo edilizio, non è passato inosservato nemmeno al Quirinale.

Ma ancor prima che la telefonata, da Roma, giungesse in Procura, al quinto piano del palazzo di giustizia di via Mazzini di Agrigento, il procuratore capo Luigi Patronaggio aveva già chiesto ed ottenuto gli arresti domiciliari per il pensionato ottantenne Carmelo Bennici.

L’anziano ha dunque potuto lasciare la casa circondariale di contrada Petrusa e tornare a casa.

 

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.