PORTO EMPEDOCLE – Aggressione al Comandante Di Marco, due denunciati

A Porto Empedocle sono stati denunciati a piede libero i due presunti aggressori del comandante della Capitaneria, Massimo Di Marco. Si tratta di padre e figlio, G D sono le iniziali del nome, 46 anni, e il figlio C D. Entrambi risponderanno di violenza ed aggressione a pubblico ufficiale, minaccia, lesioni, danneggiamento e ingresso non autorizzato in area militare. Il comandante Di Marco, soccorso in Ospedale, è stato dimesso con 7 giorni di prognosi per le contusioni riportate. La Tac ha escluso danni gravi. Nel frattempo, sono stati arrestati ai domiciliari due pescatori di novellame presunti abusivi che avrebbero opposto resistenza, minacciato e tentato di aggredire i controllori della Capitaneria. Si tratta di Maurizio Fratacci, 22 anni, e Giorgio Farruggia, 29 anni.

Il sindaco di Porto Empedocle, Calogero Firetto, interviene a seguito dell’ aggressione subita dal comandante della Capitaneria di Porto Empedocle, Massimo Di Marco, e afferma : “un gesto selvaggio, ingiustificato e ingiustificabile”.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.