PORTO EMPEDOCLE – Arrestato esagitato in cerca della moglie…

I poliziotti del commissariato di Porto Empedocle, capitanati da Cesare Castelli , e i poliziotti della Squadra Volanti di Agrigento, diretti da Tommaso Amato, hanno arrestato Salvatore Gangarossa, 54 anni, di Porto Empedocle, per danneggiamento aggravato, minacce, resistenza e violenza a pubblico ufficiale, e maltrattamenti in famiglia. Gangarossa si è arrampicato sul balcone al primo piano della casa del figlio, è entrato dentro e ha devastato l’appartamento. L’uomo, ubriaco, avrebbe cercato la moglie. La donna, però, nel frattempo, si è rifugiata a casa del figlio insieme alla nuora. A telefonare al 113 sono state le due donne terrorizzate.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.