PORTO EMPEDOCLE – Blitz “Hardom 2” l’accusa chiede sette condanne

Sono 7 le condanne chieste dal pm Rita Fulantelli nel processo di appello nei confronti dei coinvolti nell’inchiesta antidroga denominata “Hardom 2″ che ipotizzava un traffico di cocaina. Gli imputati sono tutti di Porto Empedocle e il pm ha chiesto per loro condanne che vanno dagli 8 ai 16 anni. E proprio 16 anni è la pena richiesta per uno dei coinvolti, Fabrizio Messina, 40 anni, considerato la figura centrale dell’inchiesta, e per Raimondo Macannuco, 34 anni. Pene, di diversa entità, sono state richieste anche per Bruno Pagliaro, Salvatore Lombardo, Giancarlo Buti, Giuseppe Antonio Patti e Calogero Noto. In primo grado gli indagati erano stati assolti.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.