PORTO EMPEDOCLE – Cane randagio ucciso a colpi di pistola

A Porto Empedocle ,un cane randagio è stato ucciso – “freddato” nel quartiere dei Grandi Lavori – con un colpo di pistola. Un episodio  non  chiaro. Del caso si stanno occupando i carabinieri della stazione di Porto Empedocle, coordinati dal comando compagnia di Agrigento.

 La carcassa è stata sequestrata e verrà sottoposta ad esami mirati, anche per stabilire che tipo di arma – che calibro – sia stata utilizzata.  I militari dell’Arma si muovono mantenendo fitto il riserbo. Gli investigatori potrebbero già aver acquisito,  le immagini dei sistemi di video sorveglianza presenti in zona. Filmati che potrebbero fare chiarezza subito, consentendo l’identificazione di chi ha ammazzato il cane senza padrone. Un individuo che rischia la reclusione da quattro mesi a due anni.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.