PORTO EMPEDOCLE – Chiesta condanna a 5 anni per rapina

5 anni di reclusione per l’accusa di rapina. Sono stati chiesti, al termine della requisitoria, dal pubblico ministero Salvatore Vella nei confronti di Giuseppe Vecchia, 33 anni, di Porto Empedocle, accusato di avere aggredito due uomini e di avere sottratto loro una somma di denaro di circa 900 euro perché li riteneva gli autori di un furto di gioielli nella sua abitazione. La rapina sarebbe stata messa a segno tre anni fa insieme a un 17 enne che è stato giudicato a parte davanti al tribunale dei minorenni di Palermo. Il processo si dovrebbe concludere il 19 ottobre.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.