PORTO EMPEDOCLE – Difesa del suolo, lavori per 500 mila euro

A Porto Empedocle il Genio civile di Agrigento interverrà urgentemente a difesa del suolo impegnando 500mila euro per lavori di regolazione e di smaltimento delle acque superficiali dell’altopiano Lanterna e della via Garibaldi connesse al bacino imbrifero del torrente Spinola. Si procederà subito alle indagini geognostiche ed agli approfondimenti geotecnici propedeutici alla progettazione esecutiva. Poi saranno compiute materialmente le opere. Il sindaco Calogero Firetto afferma : “si tratta di un intervento di difesa del suolo e dell’abitato, che prevede una razionale regimentazione idrica”.

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *