PORTO EMPEDOCLE – Domiciliari a Vincenzo Colombo

L’empedoclino, Vincenzo Colombo, 52 anni,  arrestato nei giorni scorsi dai carabinieri della stazione di Porto Empedocle per possesso e detenzione di sostanze stupefacenti ottiene i domiciliari.  Le forze dell’ordine avevano trovato nascosti nella cassetta del pronto soccorso ventidue grammi di hashish. Il pregiudicato, che ha alle spalle precedenti penali è comparso davanti il giudice Lupo, il pubblico ministero Fabrizia Fasulo aveva chiesto la convalida dell’arresto e la custodia cautelare in carcere. Il giudice ha convalidato l’arresto ma ha concesso gli arresti domiciliari.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.