PORTO EMPEDOCLE – Droga e armi, 4 anni a Vincenzo Filippazzo

Il giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Agrigento, Stefano Zammuto, ha ratificato la pena del patteggiamento, a 4 anni di reclusione, proposta dai difensori, gli avvocati Salvatore Pennica e Alfonso Neri, a carico di Vincenzo Filippazzo, 23 anni, di Porto Empedocle, arrestato lo scorso 13 aprile dalla Polizia perchè sorpreso in possesso, nella sua abitazione, di 32 panetti di hashish per un peso complessivo di 3 chili e 600 grammi, un fucile a pompa calibro 12, un fucile a canne mozze e 32 cartucce calibro 12.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.