PORTO EMPEDOCLE – “Express courier”, patteggia Moncada

Il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Agrigento, Franco Provenzano, ha applicato la pena concordata, con patteggiamento, di 2 anni di reclusione, a Pina Moncada, 43 anni, di Porto Empedocle, imputata nell’ ambito dell’ inchiesta antidroga cosiddetta “Express courier”. Le indagini hanno svelato e sgominato una presunta rete di spacciatori di stupefacenti operante prevalentemente nel territorio empedoclino.

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.