PORTO EMPEDOCLE – “False dichiarazioni fiscali”, assolto operaio

Il giudice monocratico del Tribunale di Agrigento, Giuseppe Miceli, accogliendo le tesi del difensore, l’ avvocato Luigi Troja (nella foto), ha assolto Alessandro Piazza, 40 anni, di Porto Empedocle, operaio, imputato di avere dichiarato dati fiscali e di reddito falsi all’autorità giudiziaria. Il Pubblico Ministero, a termine della requisitoria, ha invocato la condanna a 8 mesi di reclusione. Il Giudice Miceli ha invece assolto Piazza “perché il fatto non sussiste”, essendo emerso che la dichiarazione non è falsa e che gli accertamenti a carico dell’ imputato sono stati parziali.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.