PORTO EMPEDOCLE – Ferì militare cercando la fuga, venditore abusivo condannato

Al Tribunale di Agrigento, Agostino Bonfiglio, 46 anni, di Porto Empedocle, ha patteggiato la condanna a 6 mesi di reclusione. Lo scorso 15 gennaio Bonfiglio è stato arrestato ai domiciliari per resistenza a pubblico ufficiale. Perchè sorpreso dai militari della Guardia costiera intento a vendere pesce senza autorizzazione al porticciolo di San Leone, sarebbe fuggito tentando di investire gli stessi militari impegnati a scrivere il verbale per vendita abusiva di prodotti ittici. Uno dei militari ha subito ferite.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.