PORTO EMPEDOCLE – Guidava senza patente: condannato Fabrizio Messina

In attesa della sentenza al processo “Nuova Cupola”, un anno e quattro mesi di reclusione sono stati inflitti al boss empedoclino Fabrizio Messina. In questo procedimento al presunto capomafia di Porto Empedocle gli veniva contestata l’accusa di guida senza patente e violazione della sorveglianza speciale. La sentenza del processo celebrato con il rito abbreviato è stata emessa dal gup del tribunale di Agrigento, Ottavio Mosti. Il pubblico ministero Salvatore Vella aveva chiesto la condanna a due anni di carcere, il suo avvocato Totò Pennica invece l’assoluzione.

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.