PORTO EMPEDOCLE – In escandescenze cittadino non ricevuto dal Sindaco

A Porto Empedocle, al Municipio, in via Roma, si è presentato un uomo di 30 anni, alla ricerca di un lavoro o comunque di un sostegno. Si è rivolto ad un impiegato che gli ha risposto che la Sindaca Carmina era impegnata e non poteva riceverlo. Cosi, il trentenne  sarebbe andato in escandescenze, colpendo con un calcio l’impiegato e poi distruggendo alcuni arredi all’ingresso del palazzo. L’intervento dei Carabinieri ha restituito ordine. La sindaca Ida Carmina ha commentato: “Siamo soli e sempre più esposti. Ci sono cittadini che hanno bisogno di essere aiutati e gli enti sono in difficoltà. Ho contattato i Servizi sociali chiedendo di dare, laddove possibile, una mano d’aiuto al cittadino”.

Condividi
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    2
    Shares
  • 2
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.