PORTO EMPEDOCLE – Incendiata la porta di casa di un operaio

Appiccato il fuoco alla porta d’ingresso di un’abitazione di proprietà di un muratore quarantenne di Porto Empedocle. Il fatto si è verificato nella notte tra sabato e domenica, in uno degli alloggi popolari del quartiere degli “Indiani”, in contrada Vincenzella, a Porto Empedocle. Gli attentatori hanno cosparso di liquido infiammabile lo zerbino.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.