PORTO EMPEDOCLE – Intimidazione in chiesa all’ex Sindaco Paolo Ferrara

Un’intimidazione  è stata perpetrata ai danni dell’ex sindaco di Porto Empedocle Paolo Ferrara. Lunedì pomeriggio qualcuno ha lasciato una busta contenente un proiettile inesploso e una lettera contenente minacce di morte su uno dei banchi della Matrice di Porto Empedocle, chiesa dove Ferrara si stava recando per assistere a una Messa in suffragio della madre deceduta un mese fa. Il ritrovamento della busta ha messo tutti in subbuglio. Ferrara è stato bloccato dalla sua scorta ed è stato costretto ad arrivare in chiesa con mezz’ora di ritardo. L’ex sindaco empedoclino vive sotto scorta da quando ha denunciato alcuni usurai del paese che sono stati arrestati, processati e condannati. Da allora nei suoi confronti sono state perpetrate numerose intimidazioni.

 

Condividi
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.