PORTO EMPEDOCLE – La Capitaneria sequestra reti da pesca

La Capitaneria di Porto Empedocle ha sequestrato reti da pesca per complessivi 800 metri, collocate nel tratto di mare adiacente il braccio esterno del molto di Levante a Porto Empedocle, ed in zona Kaos e Maddalusa. A Punta Bianca, invece, sono stati sorpresi 2 pescatori non professionisti con attrezzi non consentiti per la pesca sportiva, e sono state elevate sanzioni per complessivi 2 mila euro. Sequestrati anche 200 metri di rete di tipo tremaglio.

 

 

 

Condividi
         
 
   

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *